Cambogia

Cambogia: come organizzare la visita ai templi di Angkor

8 ottobre 2018

“Uno di quei pochi, straordinari luoghi del mondo dove ci si sente orgogliosi di essere membri della razza umana.” 
Tiziano Terzani, riferendosi ad Angkor Wat.

Il complesso dei templi di Angkor è talmente immenso che nemmeno i superlativi gli rendono giustizia. Patrimonio dell’UNESCO, è considerato il sito archeologico-religioso più grande del mondo, orgoglio nazionale per il popolo khmer, che, giorno dopo giorno, lotta con umiltà e fatica nel tentativo di costruire un futuro migliore dopo anni di terrore ed eventi drammatici che hanno scosso il paese nel profondo. Angkor è il simbolo nazionale della Cambogia tanto da essere rappresentato nella bandiera del paese a strisce blu e rosso. Un complesso enorme, esteso per circa 400 km quadrati che con al centro, nel cuore della giungla, le famose rovine del tempio principale, l’ Angkor Wat. Dinnanzi ad un complesso visitabile così grande e importante, possono sorgere molti dubbi: da che parte farsi, come muoversi, cosa non perdere.
Ecco allora un articolo dedicato, con tutte le informazioni necessarie e qualche suggerimento utile per organizzare la vostra visita perfetta ai templi Angkor sulla base della nostra esperienza nel nostro recente viaggio tra Vietnam e Cambogia.

Continue Reading